Accedi al sito
Serve aiuto?

Spremuta, centrifuga oppure estrattore?

SAI VERAMENTE LA DIFFERENZA?
Oggigiorno si fa un gran parlare dell'importanza di mangiare frutta e verdura, di quanto sia importante per il nostro corpo, di quanto la frutta faccia bene.

Ti invito a leggere l'articolo:  FRUTTA  su questo nostro SpazioWeb
Si parla sempre più di come spremere frutta e verdure per ottenere il massimo in nutrienti e cosi' proliferano frullatori, centrifughe ed estrattori.
Una tecnica e tecnologia molto interessante e molto avanzata. La scientza di estrarre il massimo da frutta e verdure  senza deteriorare la materia prima.

Non scaldare come fanno le centrifughe, estrarre a freddo anche le ultime proprietà contenute... fino all'ultima goccia senza deteriorare lle qualità nutritive ed organolettiche...


SUCCO QUANTO MI COSTI?
  • Uno spremiagrumi costa pochissimo... anzi... quasi quasi puoi  spremere tu mezza arancia... da solo
  • Un frullatore è già piu complesso... e puo' costare decine di €
  • Le centrifughe hanno un prezzo ancora piu elevato anche se abbordabile, vi sono però grandi differenze date dal motore, potenza e numero giri.
  • Gli estrattori hanno un costo molto piu' elevato, 2- 3- 400.-  dovuto a tecniche e materiali molto speciali e costosi.



SPREMUTA DI FRUTTA o VERDURE
FRULLARE per amalgamare diversi frutti e renderli facilmente ingeribili, bevibili con aggiunta di un liquido
CENTRIFUGARE  per ottenere tutto il liquido contenuto e maggiori nutrienti
ESTRATTORE per avere proprio tutto.... tutti i nutrienti e tutti i liquidi.



SI MA....  è veramente bene estrarre proprio tutto?  Oppure basterebbe un semplicissimo spremiagrumi



CHE DIFFERENZA C'È ?
  • SPEREMUTA:  si ottiene il succo imprimendo una forza di compressione
  • FRULLATO:  si ottienne triturando e con aggiunta di un liquido
  • CENTRIFUGA: si ottiene ancora piu succo ottenuto dalla forza centrifuga al altissimi giri
  • ESTRATTORE: si ottiene praticamente tutto il succo possibile con forza elevatissima ed a bassissima velocità
Per ognuno di questi sistemi puoi trovare documentazione specialistica e dettagliata che ti dimostrano le qualità del succo ottenuto da una centribuga ad altissima velocité piuttosto che il nuovo estrattore con la coclea verticale in Ultem che spreme a 40 giri/minuto

Guarda qui informazioni e dettagli:  
  • http://www.qualescegliere.it/estrattore-di-succo/
  • https://nutrizioneconsapevole.info/estrattori/estrattore-di-succo-a-freddo-migliore/


MA SAI LA DIFFERENZA QUALE  È ?

Meglio una spremula di arance fresche e mature ( maturata sull'albero a Km zero e spremula entro 48 ore)  oppure un succo estratto con l'estrattore "nonplusultra" da arance che acquisto dal fruttivendolo o al supermercato?
  • quello che trovi dal fruttivendolo... puo' essere di stagione, matura e km zero
  • il fruttivendolo per far bene il suo lavoro ed un buon servizio deve avere di tutto... sempre
  • fruttivendolo ha verdure 12 mesi all'anno e frutta che proviene da altre nazioni (non maturate sull'albero-piana e non fresci di 48 ore...  forse erano nelle celle frigo... trattate con i gaz per non fdeteriorarsi ed essere sempre disponibili¨
 
  • al supermercato il discorso è giuale se non peggio
  • il supermercato oggi deve avere sempre tutto... cosa diresti se non  trovi i pomodorini... le zucchine... le patate novelle...  i mirtilli che fanno tanto bene ... fragole... spinaci non surgelati... asparagi...!
  • il supermercato non puo' permettersi di non avere tutto e sempre e l'indstria agroalimentare fa di tutto per soddisfare i nostri desideri (creati ad arte... ma questo è un altro interessante discorso)


meglio una spremutina fatta a mano oppure da centriguga o estrattore che va ad estrarre anche le micro impurità racchiuse nella buccia... per esempio?

MANGIARE LA BUCCIA?
Ma tu la buccia la mangi? Cosa contiene la buccia?  o meglio cosa dovrebbe contenere?

Si perchè con l'estrattore ti dicono di mettere tutto... proprio tutto dentro... che ci pensa lui a separare... ad estrarre
stessa cosa non la centrifuga... le arance le metti con la buccia oppure la buccia la togli, le verure vanno pelate o si possono mettere tutte nell'apparecchio

Anche se la frutta è del tuo orto sotto casa... va lavata con cura e spesso le bucce è meglio togliere... 

Ma se la frutta è quella del fruttivendolo che le ha 12 mesi all'anno e che se non è di stagione proviene dall'israele o dalla Spagna e Marocco...Tunisia... Algeria.. California... Brasile... Nicaragua...
La frutta del supermercato da dove viene?  come viene trattata? Concimi? Pesticidi? Agenti antimuffa? Conservanti?  come fai a sapere...?

"SPEREM"... SPERIAMO !

non possiamo saperlo, quello che mangiamo non è sotto il nostro controllo

TI RENDI CONTO ?

la cosa piu' importante, più vitale per ogni essere umano.... MANGIARE!  non è piu' controllabile

NON ABBIAMO IL CONTROLLO DI COSA MANGIAMO !

questo graze all'industria agroalimentare, all'industria alimentare in genere, all'agricoltura di massa... al commercio globale.. al CONSUMISMO

Dobbiamo consumare... consumare... acquistare e mangiare senza domandare

ACQUISTARE, MANGIARE E NON DOMANDARE!


RITORNANDO ALLA DOMANDA INIZIALE
allora... dopo tutte queste informazioni e quelle dell'articolo NUTRIZIONE - FRUTTA < leggi qui >

Che differenza c'è tra una Centrifuga e un Estrattore?

Che differenza tra un estrattore a 40 giri/minuto ed uno a 60 giri/minuto?
Che differenza tra una spremuta ed una centrifuga?
Che differenza tra una spremuta ed un estrratto di frutta?


LA VERA DIFFERENZA STA NELLA FRUTTA!
La vera differenza sta nella materia prima
il sistema di estrazione del succo ha veramente poco influsso  anzi... piu' guardiamo le cose a fondo e meglio sarebbe non estrarre proprio tutto tutto... i residui di pesticidi, concimi chimici, elementi conservanti, inquinamento

perchè guardare un elemento di dettaglio e non vedere il vero problema
ci concentriamo sul metodo di estrazione ma non prestiamo attenzioone all'essenziale


QUESTO FRUTTO È FRESCO E MATURO?
QUESTE VERDURE SONO FRESCHE E MATURE?
MANGIO FRUTTE E VERDURA FRESCA E MATURA?
​QUESTA FRUTTA DA DOVE PROVIENE? COME È COLTIVATA?
  • di stagione
  • coltivata in terreno non inquinato
  • usando concimi e trattamenti naturali (non chimici e non artificialli nel limite del possibile  **)
  • maturata al sole  (e non in serra)
  • maturata sull'albero o pianta
  • mangiata entro le 48 ore dal raccolto



VOLGIAMO PARLARE DELL' INQUINAMENTO DEL SUOLO?
  • agricoltura commerciale ed industriale richiede terreni sempre fertili
  • la natura non puo' darci questo
  • gli ingegneri agronomi hanno trovato concimi e trattamento dei terreni che permettono il massimo sfruttamento
  • anche due raccolti all'anno....
  • ma cosa mettono ... cosa c'è nel terreno?
  • di cosa si nutre il nostro frutto e la nostra bella verdurina...?
  • quali elementi si troveranno al suo interno?
  • sentito parlare di "Terra dei Fuochi"...

COSA CONTIENE LA FRUTTA CHE MANGIAMO?
  • te lo sei mai chiesto?
  • io si spesso... ed è per questo motivo che scrivo per far rifelettere e per indicare quella che per me è la soluzione

PER NON PARLARE DI OGM
  • organismi geneticamente modificati per far fronte alla richiesta del mercato
  • frutta e verdure, frumento. mais...  deve essere adattato alla richiesta
  • specialisti investono miliardi per far si' che i fruttivendoli e supermercati del mondo intero possano disporre e vendere tutto e sempre, 360 giorni all'anno
 


FRUTTA e VERDURA: seguiamo il ritmo delle stagioni




Eccovi la tabella della stagionalità di frutta e verdura in 2 pdf da scaricare, appendere al frigorifero e consultare per la spesa.


Impariamo a dare tempo al tempo e per tenere ben presente la stagionalità dei vegetali,  ecco da scaricare cliccando:
 Il Calendario-della verdura di stagione in pdf (fonte: Coldiretti)

calendario frutta di stagione

e il Calendario della-frutta di stagione in pdf (fonte: Coldiretti)

calendario frutta di stagione

 

 
NOTA IMPORTANTE:  quanto scritto è la mia opinione basata sulla mia esperienza di 60 anni di vita, sui miei studi da ingegnere, su decenni di lavoro in varie industrie e su decenni di studi nel settore nutrizionale. Non pretendo di conoscere tutto pertanto se non condividi quanto scritto, se ritieni che ci siano errori ti invito a segnalarlo. Sarà mia premura correggere dove necessario e pubblicare  la tua opinione. Solo cosi' si riesce a progredire, confrontandosi apertamente. Pertanto quanto scritto qui sopra corrisponde a tutto quanto di vero io conosca ed è basato sui fatti a mia conoscenza. Ing. Ivo Lucchini   Tel +41 78 975 55 70  ivolucchini@vtx.ch

QUESTO ARTICOLO È COSTANTEMENTE AGGIORNATO